Terremoti a Campobasso, sciame sismico da diverse ore

C_4_articolo_2154889_upiImageppPaura a Campobasso a causa di una serie di scosse di terremoto. La prima è stata registrata dagli strumenti dell’Istituto Nazionale di Geofisica e Vulcanologia poco prima delle 20 e ha avuto una magnitudo di 4.1 con epicentro a Baranello. Ed è stata la scossa più forte della giornata. Ma è dalle 12 circa che si susseguono eventi tellurici nella zona tutti con una magnitudo compresa tra 2.0 e 2.9: secondo l’Ingv ci sono stati almeno 16 sisma.
Il governatore del Molise Paolo Frattura sta seguendo personalmente la situazione dopo le scosse di terremoto in provincia di Campobasso e si trova nella sala operativa della Protezione Civile regionale a Campochiaro. “Stiamo monitorando la situazione costantemente – afferma – e al momento non abbiamo notizie di danni a persone o cose”.

“Le prime verifiche – aggiunge Frattura – sono concluse, abbiamo sentito i sindaci e le forze dell’ordine nei comuni che si trovano nel raggio di 10 km. dall’epicentro, ma lo sciame sismico intanto continua, quindi continuiamo a monitorare la situazione. Io mi trovo nella sede della centrale operativa di Campochiaro – conclude – e con me c’è tutta la struttura della Protezione Civile al lavoro”.

Social Media Auto Publish Powered By : XYZScripts.com