Stasera la “Super-Luna”

OLYMPUS DIGITAL CAMERALa prossima notte, tra domenica 10 e lunedì 11 agosto, sarà illuminata dalla “superluna” più grande e luminosa di quest’estate.
Nel suo moto di rivoluzione intorno alla Terra, la Luna non disegna un cerchio, ma un’ellissi. Il punto dell’ellissi nel quale si trova più distante dalla Terra è l’apogeo, quello in cui si trova più vicina, è il perigeo. La distanza Terra-Luna in queste due posizioni non è fissa ma mediamente la differenza tra le due è di circa 50.000 km, abbastanza per notare una differenza nelle dimensioni in cui ci appare il satellite. La Luna è effettivamente parecchio più vicina a noi quando è in perigeo, per questo la vediamo più grande.
Quando poi la sua posizione in perigeo coincide con l’allineamento che rende possibile vedere il satellite illuminato per intero dal sole (luna piena) si verifica il fenomeno della superluna.
Questa estate abbiamo la possibilità di goderci una Luna gigante per ben tre volte: è già successo il 12 luglio, c’è stasera e poi tornerà il 9 settembre.
La superluna viene spesso incolpata delle catastrofi che avvengono nel mondo, dall’affondamento del Titanic al maremoto del Giappone del 2011. Gli scienziati sostengono che siano tutte sciocchezze. I cambi di gravità prodotti dalla maggiore vicinanza tra terra e luna non sono abbastanza forti da creare movimenti nelle zolle tettoniche. Un altro mito da sfatare è quello secondo il quale la luna sarebbe in grado di alterare l’umore delle persone. Una ricerca pubblicata nel 1985 nel “Psychological Bulletin” non ha riscontrato niente che potesse attribuire alla luna disturbi psichiatrici, omicidi, ricoveri in case di cura. La superluna quindi, nonostante quello che viene sostenuto dal folklore, non provoca terremoti, non porta alla pazzia, nè rende le donne più fertili.
Il perigeo è un fenomeno annuale, ma la vera Superluna, quella davvero grande si può vedere solo a intervalli che variano dai 15 ai 18 anni. La prossima vera superluna dovrebbe manifestarsi tra il 2028 e il 2029. La luna piena di stasera si troverà a 363.319 km dalla Terra e non sarà contento chi aspetta ogni anno le Perseidi, le stelle cadenti di San Lorenzo. Poco prima dell’arrivo dell’autunno, ci sarà la terza superluna del 2014. Il 9 settembre la Luna si troverà a 364.824 km.

Social Media Auto Publish Powered By : XYZScripts.com