Maltempo, tromba dʼaria nel Milanese: via tetti edifici

Una violenta tromba d’aria si è abbattuta nella notte nella zona di Pozzo d’Adda, nel Milanese, e ha letteralmente scoperchiato una palazzina, danneggiando i tetti di numerosi altri edifici. I vigili del fuoco sono ancora al lavoro sul posto con molti mezzi anche per rimuovere numerosi rami d’albero che sono caduti sulle strade. Nella notte a Milano è esondato il fiume Seveso, per poi rientrare sotto i livelli di guardia verso le sei.

L’impennata si è registrata a Cesano Maderno, dove nella notte l’acqua è salita rapidamente oltre i livelli di guardia nel giro di mezz’ora. Le autorità hanno dato il via alla pulizia delle strade dal fango dopo aver temporaneamente chiuso al traffico viale Sarca e viale Fulvio Testi nelle due direzioni di marcia tra via Ca’ Granda e viale Marche. E’ però prevista una nuova perturbazione e l’attenzione resta alta.

Disagi nei trasporti – Il maltempo in Lombardia non dà tregua al settore dei trasporti, con disagi e ritardi sulle linee ferroviarie. Per i danni agli impianti di circolazione, sono stati sospesi i treni sulla linea Luino-Gallarate-Malpensa dove Trenord ha istituito un servizio autobus fra le stazioni di Luino e Gallarate. Ritardi fino a mezz’ora sono possibili invece sulla linea Lecco-Brescia per un guasto agli impianti che regolano la circolazione dei treni a Ponte San Pietro, in provincia di Bergamo. Per lo stesso guasto ci sono conseguenze anche sulla linea Lecco-Milano via Carnate.

Tgcom

Social Media Auto Publish Powered By : XYZScripts.com