Maltempo, Coldiretti Sicilia: “strade trasformate in fiumi”. Gravi danni all’agricoltura

“Ci vorra’ qualche giorno per la conta dei danni, ma il maltempo che ha colpito Palermo e la provincia fa temere il peggio”. A dirlo e’ la Coldiretti Sicilia a proposito del violento nubifragio che si e’ abbattuto nel pomeriggio a Palermo e provincia e che “in poche ore ha trasformato le strade in fiumi”. “La viabilita’ interna, i muretti di contenimento sono stati danneggiati e terreni lavorati per la semina si sono trasformati in pantani”, ha aggiunto.
A Palermo numerose le segnalazioni dei cittadini per strade e box allagati, mentre diversi voli sono stati dirottati negli aeroporti di Trapani e Catania.
L’80% della produzione di limone Interdonato della fascia ionica messinese e’ stata compromessa dalla grandinata delle scorse ore.
Quello che rimane sugli alberi rischia ora di marcire.
Alcuni agricoltori hanno anche delle ferite alla testa provocate dalla grandine. Cadute anche le olive.
Lo afferma la Coldiretti di Messina, che chiede di attivare i controlli immediati per poter quantificare i danni.

Social Media Auto Publish Powered By : XYZScripts.com