Maltempo al sud, il bollettino dell’aeronautica militare

sito-meteoamIl Servizio Meteorologico dell’Aeronautica Militare comunica le previsioni meteo sull’Italia. Situazione: una perturbazione atlantica tende a interessare la nostra penisola determinando, specie al nord, condizioni di tempo instabile. Tempo previsto fino alle 7 di domani.
Nord: molte nubi e piogge sparse su tutto il settentrione, con temporali anche forti e grandinigeni sulle zone montane e pedemontane e, localmente, anche sulla Liguria e sulla pianura veneta. Nel pomeriggio, i temporali si estenderanno anche all’Emilia Romagna. Nel complesso, i fenomeni piu’ intensi e persistenti tenderanno ad interessare il Piemonte, la Lombardia, il Trentino e il Veneto. Durante la serata, tendenza a iniziali rasserenamenti sulle Alpi lombarde e dell’Alto Adige. Nel primo mattino di domani formazione di foschie o nebbie sulle zone pianeggianti.
Centro e Sardegna: sulla Toscana molto nuvoloso con piogge diffuse, anche temporalesche, localmente di forte intensita’, ma in decisa attenuazione serale. Sulle restanti regioni nuvolosita’ variabile a tratti intensa associata a locali precipitazioni che, dalla tarda serata tenderanno a intensificarsi sui settori meridionali di Lazio e Abruzzo e in particolare sulla Sardegna, dove potranno arrivare dei temporali localmente intensi.
Sud e Sicilia: alternanza di ampie schiarite e annuvolamenti, piu’ consistenti sull’area appenninica; dalla notte nubi in aumento su Molise, Campania e Sicilia nord-occidentale con possibilita’ di precipitazioni. Temperature: minime in generale diminuzione ad eccezione dell’area alpina e del Salento; massime in diminuzione al nord, sulla Sardegna e sulla Toscana, in aumento al sud, specie settore tirrenico, stazionarie altrove. Venti: forti di maestrale sulla Sardegna; moderati dai quadranti meridionali sul resto del Paese, localmente forti sul Salento e sulle coste dell’alto Tirreno e della Liguria; tendenti a ruotare da ovest sulle regioni tirreniche; tendenti a ruotare a nord-est e a rinforzare sull’alto adriatico. Mari: molto agitato il Mar di Sardegna; mossi lo Jonio e lo Stretto di Sicilia con moto ondoso in aumento; molto mossi gli altri mari con moto ondoso in aumento.

Il Servizio Meteorologico dell’Aeronautica Militare comunica le previsioni del tempo sull’Italia per la giornata di SABATO 16 MAGGIO
Nord: al primo mattino diffuse condizioni di instabilita’ con precipitazioni, a prevalente carattere di rovescio o temporale che risulteranno localmente consistenti su bassa Lombardia ed Emilia Romagna. Graduale attenuazione delle precipitazioni nel corso della tarda mattinata con ampie schiarite salvo residui fenomeni su Piemonte occidentale, aree prealpine orientali ed Appennino emiliano fino alla bassa Romagna in assorbimento pomeridiano.
Centro e Sardegna: cielo molto nuvoloso o coperto sulla Sardegna con precipitazioni in prevalenza temporalesche in assorbimento pomeridiano. Spesse velature sulle altre regioni con addensamenti nuvolosi compatti sulla dorsale appenninica dove non mancheranno rovesci e locali temporali su alta Toscana, Marche, Abruzzo, settore orientale dell’Umbria e meridionale del Lazio.
Sud e Sicilia: molte nubi al primo mattino su Campania e Molise con rovesci sparsi. Spesse velature sulle altre regioni, ma con annuvolamenti sempre piu’ diffusi e compatti sulle aree tirreniche con rovesci e temporali sull’isola. Temperature: minime stazionarie od in lieve calo sui settori settentrionali del triveneto e su Puglia salentina mentre risulteranno in generale sensibile diminuzione sul resto della penisola; massime in deciso rialzo al nord ovest, alta Lombardia, triveneto e Toscana, mentre saranno in deciso calo sulle rimanenti regioni. Venti: da deboli a moderati settentrionali al nord con tendenza a provenire da est su Emilia Romagna ed a rinforzare; moderati sud orientali sui settori adriatico e jonico con rinforzi su Puglia; moderati settentrionali sul resto della penisola con rinforzi fino a forte su Sardegna. Mari: molto mossi con moto ondoso in attenuazione Adriatico, Jonio, Tirreno e Mar Ligure; agitati temporaneamente molto agitati Mar e Canale di Sardegna con moto ondoso in diminuzione dalla sera; molto mosso lo Stretto di Sicilia.

Il Servizio Meteorologico dell’Aeronautica Militare comunica le previsioni del tempo sull’Italia per DOMENICA 17 MAGGIO
 Nord: annuvolamenti sparsi ma con prevalenza di ampie schiarite. Un po’ di nubi in piu’ e localmente piu’ compatte sulle aree alpine e prealpine dove saranno ancora molto probabili occasionali piovaschi.
Centro e Sardegna: addensamenti nuvolosi compatti al primo mattino su Sardegna orientale e regioni adriatiche con locali rovesci. Nuvolosita’ sparsa sulle restanti aree ma con transito di estese velature. Attenuazione della nuvolosita’ e dei fenomeni dalla tarda mattinata con ampi rasserenamenti.
Sud e Sicilia: condizioni di instabilita’ sulla Sicilia con rovesci e temporali. Nubi sparse sulle restanti regioni con tendenza ad un temporaneo aumento della nuvolosita’ sulla Calabria con associati fenomeni specie sul settore meridionale della regione. Temperature: minime in calo su Trentino Alto Adige, Calabria, Sicilia e settori adriatici, in aumento sulle restanti regioni, piu’ sensibile sul settore tirrenico centrale; massime in ulteriore lieve calo su Sicilia e Calabria, mentre saranno in deciso aumento sul resto della penisola. Venti: da deboli a localmente moderati orientali al nord; moderati settentrionali sul resto della penisola con rinforzi su Sardegna. Mari: agitato il Mar di Sardegna e localmente il Canale di Sardegna; molto mossi Stretto di Sicilia e localmente lo Jonio; mossi gli altri mari.

Social Media Auto Publish Powered By : XYZScripts.com