Maltempo al centro/sud: le previsioni prossime 24 ore (05/03/14)

118Il servizio meteorologico dell’Aeronautica militare comunica le previsioni del tempo sull’Italia. Situazione: ancora e’ presente il sistema nuvoloso esteso dall’Egeo alle regioni dell’alto Adriatico, mentre sul resto del paese permangono condizioni di spiccata instabilita’ atmosferica.Tempo previsto fino alle 24 di oggi. Nord: prevalenza di schiarite su Valle d’Aosta, Piemonte, Liguria e Lombardia pur in presenza di un po’ di nuvolosita’ che tendera’ a divenire piu’ estesa in tarda serata. Le nubi saranno invece piu’ diffuse sul resto del nord risultando ancora in grado di produrre qualche pioggia sulla Romagna e locali nevicate sull’Appennino settentrionale a quote superiori ai 1000 metri, ma soltanto in mattinata.
Centro e Sardegna: cielo prevalentemente nuvoloso sulle regioni adriatiche con precipitazioni a carattere di rovesci o temporale su Marche, Abruzzo ed Umbria. La neve si presentera’ sui rilievi oltre i 1200-1300 metri. Irregolarmente nuvoloso su Lazio e Toscana, con addensamenti sulla parte interna della Toscana con qualche rovescio ma in attenuazione dal tardo pomeriggio. Piogge sulla Sardegna, specie sul settore orientale e quello sud dell’isola, in attenuazione a fine giornata.
Sud e Sicilia: condizioni all’insegna di moderato maltempo, inizialmente sul Sicilia, Basilicata e Calabria, e successivamente, dal primo pomeriggio, sul resto del meridione. I fenomeni a prevalente carattere di rovescio o temporale saranno piu’ frequenti sul Cilento, Sicilia, Molise, Salento, Basilicata e Calabria. A fine giornata saranno interessate dai fenomeni la Sicilia settentrionale, le regioni del versante ionico e la Puglia centro settentrionale.
Temperature: in generale lieve aumento specie sulle regioni del versate tirrenico, sulla Liguria e Sardegna. Stazionaria sulle altre zone.
Venti: moderati settentrionali su tutte le regioni con rinforzi di vento forte su Toscana, Marche e Sardegna.
Mari: molto agitato lo Stretto di Sicilia; agitato il Mare e Canale di Sardegna; molto mosso il Tirreno, l’alto Adriatico e il Ligure; mossi i restanti bacini.

Il servizio meteorologico dell’Aeronautica militare comunica le previsioni del tempo sull’Italia per la giornata di domani, giovedi’ 6 marzo.
Nord: residua nuvolosita’ con occasionali deboli fenomeni sul settore costiero adriatico ma in rapida attenuazione nel corso della mattinata con ampi rasserenamenti. Prevalenza di cielo sereno o al piu’ poco nuvoloso sul resto del settentrione.
Centro e Sardegna: molte nubi su Marche, Abruzzo ed Umbria orientale con rovesci associati ma in attenuazione pomeridiana. Nubi sparse sulle altre regioni con locali addensamenti su Sardegna dove non si escludono locali piogge sul settore orientale.
Sud e Sicilia: estesa copertura nuvolosa su tutte le regioni con precipitazioni sparse e localmente piu’ consistenti sulle aree appenniniche. Attenuazione dei fenomeni in serata eccezion fatta per Calabria e Sicilia dove le piogge risulteranno frequenti e localmente intense.
Temperature: minime in lieve aumento al centro sud e stazionarie sul resto del territorio; massime stazionarie o senza variazioni di rilievo.
Venti: in prevalenza dai quadranti settentrionali, deboli al nord, moderati sul resto della penisola con rinforzi su Sardegna, Marche e Abruzzo ed in serata Puglia, Calabria e Sicilia.
Mari: agitati il Tirreno settore ovest, localmente lo Ionio ed Adriatico centrale; mosso il Ligure ed Adriatico settentrionale; generalmente molto mossi gli altri mari con moto ondoso in aumento su Canale di Sardegna.

Social Media Auto Publish Powered By : XYZScripts.com