Le Previsioni Meteo dell’Aeronautica Militare

Le previsioni meteo fornite dal Servizio Meteorologico dell’Aeronautica MilitareSituazione: una perturbazione a ridosso dell’arco alpino occidentale nel suo spostamento verso levante apporta instabilita’ atmosferica dapprima sui settori piu’ settentrionali del nord-ovest e dal pomeriggio su gran parte del nord. Sul resto della penisola permane un campo di alta pressione.
Tempo previsto fino alle 24 di oggiNord: sui settori occidentali e Lombardia al mattino cielo nuvoloso con precipitazioni sparse sulla parte piu’ settentrionale del Piemonte, Valle d’Aosta, e parte occidentale della Lombardia, i fenomeni localmente assumeranno carattere temporalesco. Nella seconda parte del giorno le precipitazioni si estenderanno a gran parte di Piemonte e Lombardia ed in forma attenuata anche alla Liguria. Su restanti settori alpini e prealpini generalmente nuvoloso, con scarsa possibilita’ di precipitazioni al mattino. I fenomeni temporaleschi si manifesteranno a carattere sparso dal pomeriggio. Sulle restanti aree al mattino poche nubi, ma nel corso del giorno e’ atteso un rapido aumento della nuvolosita’ medio-alta; nel pomeriggio fenomeni di debole intensita’ saranno possibili in forma isolata sulle pianure di Veneto e Friuli Venezia Giulia; scarsa probabilita’, invece, di isolate precipitazioni sull’Emilia romagna. Centro e Sardegna: sulla Sardegna generalmente poco nuvoloso salvo locali annuvolamenti sul settore sud-orientale al mattino e nel pomeriggio sulla parte settentrionale dell’isola; tempo stabile e soleggiato sulle regioni peninsulari con passaggi di ampie velature su Toscana, Umbria e Marche specie nel pomeriggio; dalla serata tendenza ad intensificazione della nuvolosita’ bassa e stratificata lungo le coste centro-settentrionali della Toscana.
Sud e Sicilia: cielo sereno o poco nuvoloso, a parte qualche isolato annuvolamento pomeridiano in formazione nelle zone interne pugliesi e sui rilievi calabro-lucani.
Temperature: minime stazionarie o in lievissima flessione sull’arco alpino; in aumento sul resto del Paese. Massime in calo su Sardegna occidentale, rilievi alpini e prealpini piemontesi e, in forma piu’ attenuata, su quelli della Valle d’Aosta; senza variazioni di rilievo sulle aree pianeggianti del Veneto; in ulteriore aumento sul resto del Paese con valori oltre i 38 gradi sulla Puglia.
Venti: da deboli a moderati meridionali su Sardegna, coste toscane e liguri, ma in attenuazione nel corso del pomeriggio; generalmente deboli variabili altrove, a regime di brezza sulle coste.
Mari: da mosso a localmente molto mosso il mar Ligure, ma con moto ondoso in attenuazione durante la serata; mossi mare e canale di Sardegna, Tirreno ad ovest e Stretto di Sicilia occidentale; da poco mosso a mosso l’Adriatico centro-settentrionale; quasi calmi o poco mossi i restanti bacini.

MeteoWeb

Social Media Auto Publish Powered By : XYZScripts.com