Allerta Meteo, dell’aeronautica militare per i prossimi giorni

619l Servizio meteorologico dell’Aeronautica Militare comunica le previsioni del tempo sull’Italia per la giornata di sabato 22 Marzo.
Nord
: inizio di giornata all’insegna di rasserenamenti sulle regioni orientali mentre le nubi saranno gia’ presenti su quelle centro-occidentali con associate deboli piogge; nel corso del pomeriggio il peggioramento si estendera’ a tutto il settentrione con precipitazioni che diverranno piu’ diffuse, risultando moderate sulla Liguria di levante, sui settori alpini dell’Alto Piemonte e della Lombardia, ancora deboli altrove ad eccezione della Romagna ove il tempo si manterra’ prevalentemente asciutto.Centro e Sardegna: nuvolosita’ irregolare sulle regioni tirreniche peninsulari e sulla Sardegna con qualche debole pioggia, piu’ probabile sull’alta Toscana ed a ridosso dell’Appennino, soprattutto nella seconda parte della giornata. Prevalenza di schiarite sulle restanti zone con nubi in aumento in serata sulle Marche e sull’Umbria.
Sud e Sicilia: velature anche spesse in arrivo da Sud sulla Sicilia e sulla Calabria meridionale gia’ nel corso della mattinata; rasserenamenti anche ampi sul resto del Meridione ma con tendenza all’aumento di nubi alte e sottili durante il pomeriggio sulle zone tirreniche.
Temperature: minime in generale lieve aumento; massime in lieve diminuzione su centrali tirreniche e sulla Liguria, stazionarie altrove.
Venti: meridionali ovunque, moderati su Liguria, Puglia salentina ed Alto Adriatico, deboli altrove.
Mari: da mossi a molto mossi l’Adriatico, lo Ionio, lo Stretto di Sicilia ed il Mar Ligure; da quasi calmi a poco mossi i restanti mari, ma con moto ondoso in aumento sui bacini occidentali.

Il Servizio meteorologico dell’Aeronautica Militare comunica le previsioni del tempo sull’Italia per i prossimi giorni. Domenica 23 Marzo.
Nord: Nuvolosita’ compatta su tutte le regioni con precipitazioni associate, piu’ frequenti sulla Liguria, sul basso Piemonte e sui settori alpini e prealpini centrorientali con quota neve intorno ai 1.500 metri sui rilievi orientali, a quote localmente piu’ basse su quelli centrali. Durante il pomeriggio, ed ancor piu’ nel corso della serata, le precipitazioni tenderanno ad abbandonare le regioni occidentali e la Lombardia, insistendo invece sul Triveneto; ancora deboli piovaschi sull’Emilia-Romagna in attenuazione serale.
Centro e Sardegna: nuvolosita’ abbondante sulle regioni tirreniche e sulla Sardegna con precipitazioni diffuse al mattino, anche a carattere temporalesco su Toscana e Lazio; nella seconda parte del giorno le piogge raggiungeranno localmente le regioni adriatiche mentre al contempo tenderanno ad attenuarsi sulle regioni occidentali ad iniziare dalla Toscana e dalla Sardegna. Sud e Sicilia: copertura nuvolosa in graduale aumento su tutte le regioni ad iniziare da quelle tirreniche con piogge su quest’ultime, ad iniziare dalla Campania nel pomeriggio, localmente a carattere di rovescio sulle coste tirreniche di Calabria e Sicilia durante la sera.
Temperature: minime in diminuzione al nord-ovest, stazionarie altrove; massime in diminuzione al centro-nord e sulla Sardegna, piu’ sensibile in Pianura Padana e sull’isola, stazionarie al sud.
Venti: moderati meridionali sulla Liguria, sulle coste tirreniche centrali e sull’alto Adriatico, tendenti a divenire settentrionali sulla Liguria, occidentali sul Tirreno, da maestrale sulla Sardegna; mediamente meridionali sul resto del centro-sud con rinforzi in area ionica a fine giornata; inizialmente deboli al nord ma tendenti a divenire nord-occidentali rinforzando.
Mari: da agitato a molto agitato il Mar Ligure; da molto mosso ad agitato il Mare di Sardegna ed il Tirreno; da mossi a molto mossi i restanti mari, con moto ondoso in aumento sul Canale di Sardegna e Stretto di Sicilia.
LUNEDI’ 24 MARZO. Nubi diffuse su tutte le regioni con associate precipitazioni piu’ frequenti al Nord e regioni tirreniche centro-meridionali con temperature in diminuzione sul sud. Venti sostenuti occidentali al centro-sud, specie sulla Sardegna con i bacini occidentali da molto mossi ad agitati.
MARTEDI’ 25 MARZO. Maltempo al sud, con rovesci e temporali anche diffusi; spiccata variabilita’ altrove.
MERCOLEDI’ 26 E GIOVEDI’ 27 MARZO. Ancora tempo instabile al centro-sud, in graduale miglioramento al Nord ma con nuvolosita’ bassa e diffusa in Val Padana.

Social Media Auto Publish Powered By : XYZScripts.com